Intotherocks


I magnifici sette

11 gen 2011, di Carlo Caccia
Pumari Chhish

MUGS STUMP AWARD 2011: ECCO I VINCITORI

Cosa racconteremo nel 2011? Di chi parleremo? Ossia: cosa combineranno le stelle dell’alpinismo nei prossimi dodici mesi? Sette progetti sono già alla luce del sole, annunciati nei giorni scorsi quali vincitori del Mugs Stump Award: il premio che dal 1993, sostenendo economicamente spedizioni leggere, ricorda il grande alpinista americano tragicamente scomparso in Alaska nel maggio 1992.
Come nel 2010, un contributo è andato innanzitutto a Colin Haley e Bjørn-Eivind Årtun: l’americano e il norvegese che, dopo lo splendido successo del giugno scorso sulla
parete sud-est del Mount Foraker, in Alaska, questa volta puntano alla salita in stile alpino dell’inviolata (e intentata) parete nord dell’Ogre II (6960 m, Karakorum, Pakistan).
Ecco poi Kyle Dempster e Kelly Cordes: anche loro si recheranno in Pakistan, per la precisione nella Charakusa Valley (Karakorum), per tentare sia il pilastro sud-ovest (quotato approssimativamente 6200 m) sia la parete est della cima principale (6934 m) del celebre K7.
Il terzo progetto pakistano tra i sette premiati è invece di Steve Su, Bruce Miller e Doug Chabot, che hanno nel mirino l’inviolato Pumari Chhish Est (Peak 6890, nel bacino dell’Hispar Glacier quindi in uno degli angoli meno frequentati e più ricchi di possibilità del Karakorum) che per Su è una vecchia conoscenza (lo aveva già tentato nell’autunno 2007, con Pete Takeda).
Non si sa molto, invece, del sogno di Mike Libecki, personaggio in perenne ricerca di obiettivi originali, che si recherà in Russia (indicazione assai vaga, purtroppo…) per tentare in solitaria una delle più settentrionali big wall del pianeta.
Dall’Asia all’America: Dylan Johnson (premiato anche lo scorso anno), John Frieh e Roger Strong sperano di fare il botto nell’alaskana Ruth Gorge, salendo in libera, in a single push, i 1600 metri della parete nord-est del Mount Dickey (2909 m).
E per finire: la lista dei vincitori dell’edizione 2011 del Mugs Stump Award si conclude con Damien Kelly e Jim Martinello, che vedremo all’opera nei prossimi mesi (in inverno) sulla parete sud del Mount Waddington (4019 m, British Columbia, Canada).

* * * * * * *

I vincitori delle ultime edizioni del Mugs Stump Award

2007, 2008, 2009, 2010

Foto cover. Il gruppo del Pumari Chhish (Karakorum, Pakistan) dal punto in cui lo Yutmaru Glacier (visibile nell'immagine, coperto di detriti) confluisce da nord nel grande Hispar Glacier. Da sinistra spiccano il Pumari Chhish (7492 m, salito per la prima e unica volta nel 1979 da una spedizione giapponese), il Pumari Chhish Sud (7350 m, salito per la prima e unica volta nel 2007 dai francesi Christian Trommsdorff e Yannick Graziani) e, al centro dell'immagine, l'ancora inviolato Pumari Chhish Est (6890 m, tentato per il versante meridionale, visibile nella foto, prima nel 2007 da Steve Su e Pete Takeda e poi nel 2009 da Raphael Slawinski, Eamonn Walsh e Ian Welsted). Steve Su, però, non si vuole arrendere: nei prossimi mesi tornerà laggiù, con Bruce Miller e Doug Chabot, per cercare di chiudere il conto. Foto: www.summitpost.org


Categorie




Articoli correlati


Mappa


  • novità in arrivo su intotherocks
    la settimana prossima la comunicheremo

  • Francesco M

    carletto stai battendo un po la fiacca!! sono assetato di nuovi articoli!

blog comments powered by Disqus



ixplorerwall



copyright © 1999- Antersass Ricerca e DFG Culturale – all rights reserved

iborderline [MANIFESTO] conceived and directed by Alberto Peruffo
frontline // written by FRONTEdellaCULTURA & Selected Friends
corrispondenze // written and arranged by Blogger Storici di Intraisass + Explorers, our Readers / Alberto Peruffo, Andrea Gabrieli, Andrea Salvà, Antonello Romanazzi, Claudia Avventi, Carlo Caccia, Erik Mario Baumgarten, Flavio Faoro, Franco Michieli, Gabriele Villa, Gianpaolo Castellano, Giovanni Busato, Luca Visentini, Mario Crespan (1941-2011), Maurizio Mazzetto, Mauro Mazzetti, Melania Lunazzi
rifugi culturali // researched by Claudia Avventi & Alberto Peruffo
ixplorerswall // community's comments

iborderline general coordination by redazione@intraisass.it
web development fruktarbo.com